Apple: a ciascun iPhone la sua iCatena

Recentmente si è molto sentito parlare del nuovo iPhone 4G della Apple. Gli utenti I consumatori particolarmente attratti dagli scintillanti iPhone della Apple hanno finalmente potuto acquistare un telefonino che è praticamente lo stesso del modello 3G, con qualche miglioramento nel display e nella fotocamera (migliorata, doppia e con il flash) oltre, naturalmente, ad una significativa differenza di prezzo rispetto al precedente iPhone 3G.

Ciò che ha destato maggior scalpore (e polemiche) sono stati i noti problemi di ricezione e le curiose e stravaganti "soluzioni" proposte dalla Apple, dagli improbabili aggiornamenti software fino alla custodia miracolosa.

John Adams, già possessore di un iPhone 3G con relativa docking station, riferisce ora nel suo blog di una ulteriore simpatica sorpresa per i fortunati (!) possessori del nuovo iPhone 4G!

Quando John ha provato ad inserire il suo nuovo iPhone 4G nella "vecchia" docking station che aveva acquistato con l’iPhone 3G, ha scoperto che l’iPhone 4G ha una forma leggermente diversa dal 3G e non si adatta all’alloggiamento.

In prima battuta John ha acquistato un "kit adattatore dock universale" che però non ha funzionato con il "vecchio" iPhone 3G: 9 dollari buttati via (e un paio di etti di rifiuti elettronici inquinanti in più)!

Dato che i due telefonini sono molto simili e dato che il connettore dell’iPhone 4G è perfettamente identico a quello dell’iPhone 3G, John non si è perso d’animo e, armatosi di un piccolo tornio, ha provato ad "hackerare" la docking station in modo da farci entrare il suo nuovo iPhone.

Ma quando, finalmente, il nuovo iPhone 4G è "entrato" nella docking station acquistata con l’iPhone 3G, la fiducia di John nella tanto pubblicizzata attenzione di Apple per la qualità dell’esperienza degli utenti con i suoi prodotti (sic!) deve aver subito un ulteriore durissimo colpo: nulla da fare! La docking station acquistata con l’iPhone 3G funziona solo con l’iPhone 3G, nonostante utilizzi lo stesso identico connettore che presenta l’iPhone 4G…

Come riportato da John:

Apple’s modified the dock to only recognize the 3G. If you connect an iPhone 4 to that very same connector, the phone and iTunes will not recognize the phone.

L’iPhone 1G veniva venduto con la docking station in dotazione, poi non più: con i modelli 2G e 3G Apple ha smesso di fornire le docking station in dotazione ed ha iniziato a venderli separatamente: 20 dollari per il 2G e 25 dollari per il 3G. Ed ora, con l’iPhone 4G, occorrono 29 dollari…

Ma la cosa più odiosa è che queste docking station sono incompatibili fra loro a causa di incompatibilità create artificialmente dalla Apple con l’inserimento di alcuni codici occultati come resistenze inserite nel cavo o nel dispositivo!!!

A questo punto la soluzione è ovvia: basta acquistare dalla Apple una nuova docking station compatibile con l’iPhone 4G! In fondo si tratta solo di 29 dollari!

Quanti dollari in più quando uscirà l’iPhone 5G?

This entry was posted in DefectiveByDesign. Bookmark the permalink.